L'antiriciclaggio

PARTE PRIMA


Quadro normativo europeo e nazionale di riferimento


    

Direttiva Europea 2005/60/Ce


    

Direttiva Europea 2006/70/Ce


    

D.l.vo 21 novembre 2007 n. 231


    

Le disposizioni della Banca d’Italia



PARTE SECONDA


Profili generali – Inquadramento sistematico dell’Istituto – Organi


     La nozione di riciclaggio nei decreti legislativi


    

La nozione del codice penale


    

Istituzione della Unità  di Informazione finanziaria per l’Italia (UIF) e relative attività



PARTE TERZA


Soggetti destinatari della normativa “antiriciclaggio”


     Intermediari finanziari e altri soggetti esercenti attività finanziaria


     Professionisti


    

Revisori contabili


    

“Altri soggetti”



PARTE QUARTA


Verifica, registrazione e conservazione dati


    A.  Obblighi ordinari di adeguata verifica della clientela. L’approccio basato sul rischio c

on riferimento al cliente e c

on riferimento all’operazione, rapporto continuativo o prestazione professionale


    B.  Obblighi di adeguata verifica della clientela


      Obblighi semplificati. I requisiti soggettivi e i requisiti oggettivi


      Obblighi rafforzati


    C.  Obbligo di registrazione dei dati


      Archivio Unico Informatico (AUI)


      Registro della clientela


    D.  Obbligo di conservazione dei dati


      Fascicolo della clientela



PARTE QUINTA


Indicatori di anomalie delle operazioni sospette e obbligo di segnalazione


      Modalità attuative dell’obbligo di segnalazione


      Limitazione dell’uso del contante



PARTE SESTA


A. Organi di controllo del rispetto della normativa antiriciclaggio


      Il collegio sindacale, il consiglio di sorveglianza, il comitato di controllo di gestione, l'organismo di vigilanza di cui all'articolo 6, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.


B. Obblighi degli organi di controllo


      Comunicazioni alle autorità di vigilanza di settore


      Comunicazioni al titolare dell'attività o al legale rappresentante o a un suo delegato


      Comunicazioni al Ministero dell'economia e delle finanze


PARTE SETTIMA


Sanzioni conseguenti alla violazione della normativa antiriciclaggio


      Sanzioni penali


      Sanzioni amministrative


      Responsabilità solidale degli enti

Fie srl - Roma - 00149 - Via Giuseppe Belluzzo n. 27; P. IVA/C.F. 12269371006 N. REA RM-1361721