Latina - Modalità di acquisizioni di lavori, beni e servizi nella Pubblica Amministrazione

07/05/2013

Corso di formazione e di aggiornamento professionale per i Comuni della Provincia di Latina, che si è svolto nei giorni 7 - 21 - 29 maggio 2013 presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", sede di Latina



Saluti e presentazione del Progetto F.I.E. da parte del dott. Roberto Alesse, Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Presidente dell’Autorità di garanzia per gli scioperi nei servizi pubblici essenziali


  • Modalità di acquisizioni in economia di lavori, servizi e forniture:
    quadro normativo; le novità introdotte con la L. n. 94/2012 ("spending review").

  • Il regime sanzionatorio previsto dalla L. 135/2012.

  • Procedura negoziata nei lavori, nei servizi e nelle forniture.

  • Procedura di selezione del contraente negli affidamenti in economia non rientranti nel mercato elettronico e nelle procedure negoziate:
    a) Analisi e questioni interpretative sul concetto di indagine di mercato;
    b) Formazione elenco operatori economici – Modalità ed obbligo di utilizzo.

  • Casistica giurisprudenziale.

  • I profili di responsabilità amministrativa e disciplinare per violazione delle regole in materia di acquisizioni in economia di lavori, servizi e forniture.

Relatori

Consigliere Sergio Santoro, Presidente di sezione del Consiglio di Stato e Presidente dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici.
Consigliere Stefano Glinianski, Magistrato della Corte dei conti e Segretario generale Autorità di garanzia  per gli scioperi nei servizi pubblici essenziali




21 maggio 2013 (9.30 - 13.30/ 14.30 – 17.30)

  • Il bando tipo dell’Autorità e la tassatività delle cause di esclusione: analisi, criticità, giurisprudenza.

  • I criteri di aggiudicazione in particolare: l’offerta economicamente più vantaggiosa: analisi delle problematiche e soluzioni operative in commissione di gara.

  • Anomalia dell’offerta: procedimento di anomalia, individuazione degli organi competenti con riferimento all’Adunanza Plenaria Consiglio di Stato n. 36/2012.

  • Procedure per la valutazione dell’offerta anomala e relative criticità. Aspetti teorici e pratici (a cura dell'ing. Filippo Romano, Dirigente generale Osservatorio dei contratti pubblici).

  • Il rinvio all’adunanza plenaria effettuato con ordinanza del Consiglio di Stato, sezione VI, n. 761, del 11 febbraio 2013 su varie questioni in tema di contratti pubblici.

  • Accordo quadro. Limiti di applicazione ed esempi pratici. Fasi della procedura.

  • Affidamento dei servizi tecnici, presupposti e limiti, giurisprudenza in materia.

  • La clausola dello stand still: deroghe alla clausola previste dall’art. 11, comma 10 bis, del D. Lgs. 163/2006, e s.m.i.

  • Le novità in tema di sottoscrizione del contratto introdotte dalla legge n. 221/2012: la sottoscrizione dei documenti mediante firma digitale.

Relatori

Cons. Roberto Proietti, Magistrato TAR Lazio
Ing. Filippo Romano, Dirigente generale Osservatorio dei contratti pubblici




29 maggio 2013 (9.30 - 13.30/ 14.30 – 17.30)

  • Avvalimento: presupposti, limiti e problematiche giurisprudenziali in materia.

  • Verifiche art. 48, 1 comma, D. Lgs. 163/2006: tempi, modalità e conseguenze in caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto verificato.

  • Aggiudicazione provvisoria, aggiudicazione definitiva, efficacia dell’aggiudicazione definitiva.

  • Verifiche art. 48, 2° comma, D. lgs. 163/2006: tempi, modalità e conseguenze in caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto verificato.

  • Verifiche ex art. 38 D. Lgs. 163/2006. Il sistema dell’AVCP PASS, tempi di attuazione e modalità operative.

  • Banca dati nazionale contratti pubblici.

Relatori

Consigliere Sergio Santoro, Presidente di sezione del Consiglio di Stato e Presidente dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici

Fie srl - Roma - 00149 - Via Giuseppe Belluzzo n. 27; P. IVA/C.F. 12269371006 N. REA RM-1361721