I nuovi controlli antiriciclaggio tra responsabilità della Banca e tutela della privacy

12/11/2015

Il 3 ottobre 2015, ad Arezzo, presso l’Auditorium del Centro Congressi e Fiere, si è svolto il Convegno, organizzato dalla Banca Valdichiana, in collaborazione con la FIE Srl, dal titolo: “I nuovi controlli antiriciclaggio tra responsabilità della Banca e tutela della privacy. Il sistema delle BCC


L’evento, al quale hanno preso parte autorevoli relatori come Filippo Parrella, Francesco Compagna e Antonio Ciarciaglino, moderati da Roberto Alesse, ha avuto ad oggetto i principali temi previsti dalla normativa antiriciclaggio, tra cui quelli relativi all’adeguata verifica della clientela bancaria, all’applicazione della cosiddetta “IV Direttiva 2015/849/UE”, alle segnalazioni di operazioni sospette, alle responsabilità delle banche e degli intermediari finanziari, al segreto bancario. Il Convegno, che ha approfondito anche gli aspetti penalistici della nuova fattispecie di autoriciclaggio, ha analizzato, infine, a lungo, la figura della cosiddetta “voluntary disclosure”, vale a dire la disciplina dell’emersione volontaria dei capitali all’estero, con particolare riferimento alle categorie dei soggetti che potranno usufruire della normativa per regolarizzare le loro posizioni.
Al riguardo, la Fie Srl ha intrapreso un’intensa attività di formazione mirata a fornire, a tutti i soggetti destinatari degli obblighi (banche, istituzioni finanziarie, assicurazioni, istituti di pagamento, gestori di giochi e scommesse), un quadro esaustivo della complessa materia dell’antiriciclaggio, che richiede l’impiego di docenti altamente qualificati.





Fie srl - Roma - 00149 - Via Giuseppe Belluzzo n. 27; P. IVA/C.F. 12269371006 N. REA RM-1361721